I fondi comuni di investimento sono degli istituti intermediari che si occupano di investire i soldi raccolti dai risparmiatori.

Lo scopo è quello di reinvestire questi risparmi in asset in modo da creare del nuovo valore, e quindi un profitto. La gestione è affidata ad entità giuridiche specializzate denominate Società di Gestione del Risparmio (SGR).

I fondi comuni investono su decine o, addirittura, centinaia di titoli, pertanto anche se una delle società scelte dovesse crollare in Borsa o persino fallire, il risparmiatore ne risentirebbe in modo limitato. La maggiore stabilità di questo strumento, rispetto ad altri, lo rende una delle scelte preferite dagli italiani che vogliono provare a far fruttare i propri soldi.

Investire in fondi comuni, individuando la soluzione più adatta alle tue esigenze, ti permette di diversificare tra mercati, settori e titoli diversi: i nostri consulenti sono a tua disposizione per consigliarti la soluzione di investimento migliore per te.

INFORMATIVA

Le condizioni economiche e le principali clausole contrattuali sono riportate sui fogli informativi disponibili presso ogni sportello – D.Lgs.1/9/1993 n.385 e nel sito della Banca.
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Il presente messaggio pubblicitario ha l’esclusiva finalità di promuovere i prodotti e i servizi della Banca. I tassi, i prezzi e le condizioni indicati sono validi sino ad eventuale variazione pubblicata nelle forme di legge.

Per maggiori informazioni contatta le nostre filiali.