Cambiare per migliorare!

Da lunedì 5 agosto 2019 sarà attiva “InBank”, la nuova piattaforma Home Banking del Credito Cooperativo Romagnolo che sostituirà l’attuale SimplyBank e sarà raggiungibile sempre da ciascuna pagina del sito internet della banca www.ccromagnolo.it dal bottone ‘HOME BANKING’ in alto.

A partire dal prossimo 31 luglio, a tutti i clienti titolari del servizio home banking sarà inviato:

  • una e-mail contenente la conferma del codice utente (username);
  • un SMS con la nuova password provvisoria, da modificare subito dopo il primo accesso (chiaramente nella nuova piattaforma “InBank”);

I principali vantaggi della nuova piattaforma “Inbank”

“InBank” offre una gestione facile, veloce e sicura;
puoi usare “InBank” direttamente da smartphone tramite una semplice APP disponibile dallo store Apple o da PlayStore e fornita da Phoenix Informatica Bancaria;
potrai fare il reset della password in totale autonomia;
potrai usufruire di una piattaforma evoluta per il Trading On Line.

Cosa cambierà con “InBank”

da venerdì 2 agosto 2019 dalla vecchia piattaforma home banking (SimplyBank) non sarà più possibile eseguire disposizioni: il servizio resterà comunque disponibile per qualche giorno in sola modalità consultativa;
il codice utente (username) utilizzato fino ad oggi non cambierà. Sarà invece modificato il codice personale di accesso (password);
il numero di assistenza (Help Desk): per supporto tecnico dal 5 agosto in poi è necessario contattare il NUMERO VERDE INBANK 800 837455 (feriali 8.00 – 22.00 / festivi 9.00 – 15.00 / www.inbank.it)

Sicurezza

Tutti gli utenti, anche coloro attualmente in possesso di token fisico (comunemente detto “chiavetta”), avranno una postazione “InBank” resa sicura dal nuovo dispositivo OTP (One Time Password). E’ disponibile anche la modalità di accesso sicura e gratuita tramite token virtuale, da attivare su apposita APP (scelta consigliata).

Per eventuali necessità e chiarimenti ti invitiamo a contattare il tuo Gestore o la filiale di riferimento.

Home Banking: Arriva il nuovo "InBank"