Riduci chat
Chiedi a Sophia Sono Sophia, chiedi a me!

Lotteria degli scontrini
L’iniziativa che premia cittadini ed esercenti

È partita la Lotteria degli Scontrini, l’iniziativa con la quale il Governo, in continuità con il Programma Cashback, si pone l’obiettivo di contribuire a modificare il comportamento di spesa degli italiani e contrastare l’economia sommersa favorendo l’utilizzo degli strumenti digitali di pagamento.

La Lotteria, infatti, sfrutta il flusso di trasmissione dei corrispettivi giornalieri, entrato in vigore a partire da luglio 2019, che ogni merchant invia all’Agenzia delle Entrate e, diversamente dal Cashback, premia anche gli esercenti.

La Lotteria è un’iniziativa, con adesione volontaria, rivolta a tutti i cittadini maggiorenni, residenti in Italia, che acquistano con moneta elettronica presso esercenti che effettuano la trasmissione telematica dei corrispettivi.

È inoltre possibile verificare tutti i dettagli dell’iniziativa per titolari ed esercenti, il calendario delle estrazioni e i premi in palio consultando il sito ufficiale www.lotteriadegliscontrini.gov.it.

In cosa consiste la Lotteria degli Scontrini?

La Lotteria degli Scontrini, iniziata il 1° febbraio, è una iniziativa con adesione volontaria, rivolta a tutti i cittadini maggiorenni, residenti in Italia, che acquistano presso esercenti che effettuano la trasmissione telematica dei corrispettivi.
La Lotteria degli Scontrini si applica esclusivamente a pagamenti effettuati con moneta elettronica, e prevede estrazioni sia per l’acquirente che per l’esercente.

Per maggiori informazioni e per la registrazione all’Area Riservata puoi visitare il sito www.lotteriadegliscontrini.gov.it

Chi può partecipare alla lotteria?

Possono partecipare tutte le persone fisiche maggiorenni, residenti in Italia, che si siano procurate il codice lotteria e utilizzino strumenti di pagamento elettronico per acquisti di beni o servizi presso esercizi commerciali al minuto.

Come faccio a partecipare alla Lotteria degli scontrini?

Per partecipare alla Lotteria degli scontrini è necessario generare il codice Lotteria che dovrà essere associato alle transazioni con moneta elettronica.
È possibile generare il codice dal portale www.lotteriadegliscontirni.gov.it inserendo, nell’apposita sezione, il proprio codice fiscale.
Una volta generato dovrà essere mostrato all’esercente presso cui si effettua la transazione per l’associazione alla stessa e la trasmissione della spesa, unita al codice, al database della Lotteria.

Quali transazioni sono valide per la Lotteria degli scontrini?

Sono valide ai fini della Lotteria degli Scontrini tutte le transazioni effettuate con moneta elettronica presso esercenti che effettuano la trasmissione dei corrispettivi giornalieri e consentono l’associazione del codice lotteria.
Non consentono di partecipare alla lotteria:
•gli acquisti di importo inferiore a un euro
•gli acquisti effettuati online
•gli acquisti effettuati nell’esercizio di attività di impresa, arte o professione.
Nella fase di avvio della lotteria non consentono di partecipare:
•gli acquisti documentati mediante fatture elettroniche
•gli acquisti per i quali i dati dei corrispettivi sono trasmessi al sistema Tessera Sanitaria (peresempio acquisti effettuati presso farmacie, parafarmacie, ottici, laboratori di analisi,ambulatori veterinari ecc.)
•gli acquisti per i quali l’acquirente richieda all’esercente l’acquisizione del proprio codicefiscale a fini di detrazione o deduzione fiscale.

Quali sono i premi in palio?

Sono previste estrazioni settimanali, mensili e una estrazione annuale.
La prima estrazione mensile è stata fissata per l’11 marzo e riguarderà tutti gli scontrini trasmessi nel mese di febbraio.
A partire da giugno inizieranno anche le estrazioni mensili.
La Lotteria premia sia gli esercenti sia i Titolari di Carta. I premi in palio, differenziati per acquirenti ed esercenti, sono riportati sul portale della Lotteria e variano per estrazioni da 5000 € a 5 milioni di euro.

Posso partecipare alla lotteria se effettuo acquisti on-line?

No, gli acquisti effettuati online non consentono di partecipare alla lotteria.

Ci sono limiti di spesa minimi o massimi per partecipare alla lotteria?

Sì, puoi partecipare alla lotteria con tutti i tuoi scontrini di importo pari o superiore a un euro rilasciati per acquisti cashless: ti spetterà un biglietto virtuale per ogni euro speso. Ad esempio: se spendi 10 euro avrai 10 biglietti virtuali, se ne spendi 45 avrai 45 biglietti virtuali e così via fino a un massimo di 1.000 biglietti virtuali per acquisti di importo pari o superiore a 1.000 euro; 10 scontrini possono quindi farti ottenere fino a 10.000 biglietti virtuali, 100 scontrini fino a 100.000 biglietti virtuali e così via.

Se l’importo speso è superiore a un euro, l’eventuale cifra decimale superiore a 49 centesimi produrrà un altro biglietto virtuale

Se partecipo alla lotteria i miei acquisti vengono tracciati?

No, la lotteria degli scontrini non consente il tracciamento dei tuoi acquisti. Al sistema lotteria arrivano solo dati riguardanti l’importo speso, la modalità di pagamento elettronico e il tuo codice lotteria, mentre non arrivano altri dati descrittivi del tuo acquisto (tipologia del bene o del servizio acquistato).

Questi dati sono raccolti e conservati nella banca dati del sistema lotteria dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli e possono essere utilizzati esclusivamente dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli nelle estrazioni e per risalire a te solo in caso di vincita (tramite l’abbinamento codice lotteria – codice fiscale). Né l’esercente né altri potranno invece risalire a te per profilazioni o analisi delle tue abitudini di spesa.

Cosa accade se non sono maggiorenne?

Se non hai la maggiore età non potrai avere il codice lotteria e partecipare alla lotteria.

SONO UN ESERCENTE - Come faccio a partecipare alla Lotteria degli scontrini?

Agli esercenti è richiesto l’aggiornamento dei propri sistemi di trasmissione dei corrispettivi, per poter acquisire e trasmettere il codice alfanumerico della Lotteria. Con l’aggiornamento l’esercente consentirà ai propri clienti di partecipare alla Lotteria degli Scontrini ma, soprattutto, concorrere ai premi in palio per la categoria esercenti.

Evidenziamo che, per gli Esercenti CartaBCCPOS in possesso di SmartPOS, è già stato rilasciato l’aggiornamento dell’app MyCashUp con funzione di registratore di Cassa, come comunicato nel mese di dicembre da COOPERSYSTEM, per consentire la partecipazione all’iniziativa. Per gli esercenti con altre tipologie di POS rimandiamo al sito www.lotteriadegliscontrini.gov.it per le informazioni di dettaglio e la guida su cosa fare per l’aggiornamento.

SONO UN ESERCENTE - Cosa devo fare per consentire al mio cliente di partecipare alla lotteria?

Prima di emettere lo scontrino elettronico, registra il codice lotteria che il tuo cliente ti mostra, catturando il codice a barre tramite lettore ottico o digitando il codice alfanumerico. Ti bastano pochi attimi per fidelizzare il cliente!

Utilizza un lettore di codice a barre per registrare velocemente e senza errori il codice lotteria del tuo cliente o digitane le cifre e le lettere usando la tastiera del tuo registratore di cassa telematico.

Non dimenticare di digitare il tasto utile a segnalare che il pagamento effettuato è elettronico.

SONO UN ESERCENTE - Quanto tempo ho per trasmettere i dati dello scontrino corrispondente all'acquisto del mio cliente?

I dati relativi agli scontrini vanno trasmessi entro la fine della giornata di emissione o, in caso di impedimenti tecnici, comunque non oltre 12 giorni dall’emissione.

Se tardi a trasmettere gli scontrini, chi ha effettuato i corrispondenti acquisti parteciperà alle prime estrazioni effettuate dopo l’inoltro degli scontrini; per le estrazioni si prenderà difatti a riferimento il giorno in cui lo scontrino verrà acquisito alla banca dati della lotteria e non la data di emissione dello stesso.