Riduci chat
Chiedi a Sophia Sono Sophia, chiedi a me!

Un nuovo logo per il Credito Cooperativo Romagnolo: BCC ROMAGNOLO.

Il Gruppo BCC Iccrea ha avviato un progetto di rinnovamento della propria identità visiva che coinvolge le 122 BCC aderenti e le società partecipate.

Il nuovo logo contiene riferimenti unici e univoci, che portano con sé la tradizione ultracentenaria dei simboli storici del Credito Cooperativo: la scelta è stata quella di ridisegnare in chiave moderna il tradizionale logo BCC abbinato al nodo di Salomone (la doppia C), patrimonio identitario del Credito Cooperativo.

L’idea di rinnovare l’identità del marchio, tuttavia senza stravolgerla, è nata proprio con l’intento di preservare storia e valori, come fiducia, prossimità, impegno sociale, solidarietà, relazione, etica, umanità. Un patrimonio inestimabile che rende le BCC del Gruppo Iccrea interpreti autentici di un’idea di banca che, oggi come non mai, è di straordinaria attualità: una banca che è veramente del territorio e per il territorio, fatta da persone e per le persone.

“In linea con le indicazioni del Gruppo BCC Iccrea, di cui facciamo parte dal 2019 – spiega il Presidente di BCC Romagnolo, Roberto Romagnoli – anche la nostra Banca ha inteso rinnovare la propria identità visiva, confermando i simboli storici della cooperazione bancaria, ridisegnati in chiave grafica contemporanea e semplificata, che esprime continuità e modernità al tempo stesso. Per la nostra banca non è cambiato nulla, aggiorniamo solo il logo con una nuova veste grafica e semplificandolo in BCC ROMAGNOLO, pur mantenendo sempre la stessa ragione sociale (Credito Cooperativo Romagnolo): restiamo la Banca di riferimento per i Soci, i Clienti, le Famiglie, le Aziende del territorio, che va dal Cesenate alla Valle del Rubicone, dalla zona mare alla Valle del Savio”.

“Vogliamo continuare a valorizzare l’identità delle nostre BCC e per questo abbiamo definito un nuovo brand che accomunerà le banche e tutte le società del Gruppo nel segno della continuità e della modernità al tempo stesso”, ha affermato Mauro Pastore – Direttore Generale di BCC Banca Iccrea. “Un passo sostanziale che testimonia la coesione che vogliamo esprimere, anche attraverso un segno grafico, tra di noi e verso i nostri soci, clienti e dipendenti e che abbraccia idealmente tutto il territorio nazionale. Un percorso che riteniamo particolarmente strategico e che andrà a beneficio di tutte le nostre banche”.

 

BCC Romagnolo fa parte del Gruppo BCC Iccrea.
Il Gruppo BCC Iccrea è il maggiore gruppo bancario cooperativo italiano, l’unico gruppo bancario nazionale a capitale interamente italiano e il quarto gruppo bancario in Italia per attivi, con un totale dell’attivo consolidato che al 31 dicembre 2021 si è attestato a 179 miliardi di euro, in aumento di 9,7 miliardi di euro (+5,7%) rispetto al 31 dicembre 2020. Il Gruppo è costituito oggi da 122 Banche di Credito Cooperativo, presenti in oltre 1.700 comuni italiani con quasi 2.500 sportelli, e da altre società bancarie, finanziarie e strumentali controllate dalla capogruppo, BCC Banca Iccrea. Le BCC del Gruppo al 31 dicembre 2021 hanno realizzato su tutto il territorio italiano circa 89 miliardi di euro di impieghi netti e una raccolta diretta da clientela ordinaria pari a circa 122 miliardi di euro, contando più di 3 milioni di clienti e 845 mila soci. Il patrimonio netto consolidato è salito a 10,7 miliardi di euro e i fondi propri a 12 miliardi di euro. Il Gruppo ha totalizzato un utile netto di 461 milioni di euro, CET 1 Ratio del 17,7% e un TCR del 18,9% (dati al 31/12/2021).

Impostazione dei cookie